S.I.BE. Srl


TEL 0737 99160

FAX 0737 971914
info@acquaroana.it

Un Bene Prezioso, una risorsa da proteggere

Bene spesso sprecato nei paesi ricchi, scarso e il più delle volte inquinato in quelli poveri, l’acqua è sicuramente tra le risorse che hanno più bisogno di valorizzazione a livello mondiale.

La scarsità d’acqua è un problema che riguarda tutto il nostro pianeta, quindi proteggere questo bene prezioso, garantendone la distribuzione a tutti i popoli della terra senza inutili sprechi dovrebbe essere la priorità di tutte le nazioni del globo. (fonte: Altroconsumo)

Come scegliere l’acqua minerale
Come usare e conservare l'acqua minerale
Le acque minerali in bottiglia

 

Il Decreto Legislativo 8 ottobre 2011, n. 176 Attuazione della direttiva 2009/54/CE, sull'utilizzazione e la commercializzazione delle acque minerali naturali, stabilisce che le acque minerali naturali si distinguono dalle ordinarie acque potabili per la purezza originaria e sua conservazione, per il tenore in minerali, oligoelementi o altri costituenti ed, eventualmente, per taluni loro effetti. Esse vanno tenute al riparo da ogni rischio di inquinamento.

Purezza da intendersi sia in senso chimico che microbiologico.

Queste le principali tipologie di acque minerali in bottiglia:
 
minimamente mineralizzate:

hanno un contenuto di sali minerali inferiore a 50 mg per litro, sono acque leggere, povere di sali minerali e quindi in grado di favorire la diuresi e di facilitare l’espulsione di piccoli calcoli renali.

oligominerali:

hanno un contenuto di sali minerali non superiore ai 500 mg per litro, sono ottime acque da tavola, adatte ad essere bevute quotidianamente, contengono poco sodio e svolgono un’ottima azione diuretica, a questa categoria appartiene l’acqua Roana.

 
minerali:

hanno un residuo fisso compreso tra 500 e 1000 mg per litro, contengono una percentuale consistente di sali minerali e non devono essere bevute in quantità eccessiva (fino ad un litro al giorno), avendo cura di alternarle con acque oligominerali; hanno applicazioni diverse a seconda del tipo di sostanze in esse presenti, come calcio, zolfo, magnesio, bicarbonato ecc.

 
ricche di sali minerali:

hanno un residuo fisso di oltre 1500 mg per litro, sono molto ricche di sali quindi devono essere bevute specificatamente a scopo curativo e su consiglio medico; si acquistano in farmacia, alcune anche al supermercato.